BdSud(it)

Biblioteca Digitale del Sud (italoromanzo)

Il progetto BDSud(it) mira alla ricomposizione virtuale dei testi in italoromanzo prodotti nell’Italia meridionale continentale nel corso dei secoli XIII-XVI o a essa riconducibili. I testi, di natura composita (letteraria, paraletteraria e documentaria), sono tramandati da manoscritti e stampe in caratteri latini, greci ed ebraici attualmente dispersi in biblioteche e archivi italiani e stranieri.

Tramite la Banca dati è possibile consultare le schede filologiche dedicate alle opere e ai loro testimoni, effettuando articolate ricerche; quando presenti, le schede forniscono anche collegamenti ipertestuali utili per la visione digitale dei testimoni. È previsto l’allestimento di un archivio che consentirà la visione e l’interrogazione dei testi.

Il progetto, ideato e diretto da Antonio Montinaro, è sviluppato presso il Dipartimento Giuridico dell’Università degli Studi del Molise, con la collaborazione del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento.